Vous êtes ici : Accueil / Littérature / Période contemporaine / Leopardi e il "secol superbo e sciocco"

Leopardi e il "secol superbo e sciocco"

Par Martina Piperno : Docente - La Sapienza Università di Roma - Laboratorio Leopardi
Publié par Alison Carton-Kozak le 06/02/2024

Activer le mode zen

Registrazione di una lezione che si è tenuta nel gennaio 2024 all'ENS de Lyon.

video_chapitree

video_chapitree  
Introduzione di Martina Piperno 00:00
Le Operette morali : presentazione 00:20
Proposta di suddivisione 01:13
Un'opera difficile da strutturare 01:59
Una struttura sfuggente 03:10
Il punto di vista dell'autore 03:34
Un autore "strutturalmente inadempiente" 05:18
Un modello antico: I dialoghi satirici di Luciano di Samosata 05:57
L’antico deformato, grottesco, ridicolo 06:59
Esempio: L’operetta Dialogo di Ercole e di Atlante 07:48
Storia del genere umano: l’origine del mondo riletta in chiave pessimistica 10:55
La critica di Leopardi al moderno lo rende un anti-moderno? 18:35
Antoine Compagnon, Les antimodernes 19:05
Ringraziamenti 19:51

Collegamenti

Pour citer cette ressource :

Martina Piperno, "Leopardi e il "secol superbo e sciocco"", La Clé des Langues [en ligne], Lyon, ENS de LYON/DGESCO (ISSN 2107-7029), février 2024. Consulté le 23/06/2024. URL: https://cle.ens-lyon.fr/italien/litterature/periode-contemporaine/leopardi-e-il-secol-superbo-e-sciocco