Vous êtes ici : Accueil / Civilisation / XXe - XXIe / Les années de la contestation / Quarta parte: vicende giudiziarie e lavoro dello storico

Quarta parte: vicende giudiziarie e lavoro dello storico

Par Manlio Milani
Publié par Damien Prévost le 17/01/2014
Manlio Milani rispondendo a diverse domande evoca le vicende giudiziarie che riguardano la strage di Piazza della Loggia fino ad oggi facendoci capire com'è complesso il percorso non verso la verità storica (ormai dimostrata e indiscussa) ma verso la condanna dei colpevoli. Più largamente, parla poi della loro utilità nella costruzione e la salvaguardia della memoria.

strage2_1389978744978-jpg
Manlio Milani, Presidente dell'Associazione Familiari Vittime strage di Piazza Loggia

Manlio Milani rispondendo a diverse domande evoca le vicende giudiziarie che riguardano la strage di Piazza della Loggia fino ad oggi facendoci capire com'è complesso il percorso non verso la verità storica (ormai dimostrata e indiscussa) ma verso la condanna dei colpevoli. Più largamente, parla poi della loro utilità nella costruzione e la salvaguardia della memoria.

http://video.ens-lyon.fr/eduscol-cdl/2013/2013-11-29_ITA_Milani4.mp4

Télécharger la vidéo
Regarder la vidéo sur un smartphone ou une tablette numérique

 

Pour citer cette ressource :

Manlio Milani, "Quarta parte: vicende giudiziarie e lavoro dello storico", La Clé des Langues [en ligne], Lyon, ENS de LYON/DGESCO (ISSN 2107-7029), janvier 2014. Consulté le 23/06/2018. URL: http://cle.ens-lyon.fr/italien/civilisation/xxe-xxie/les-annees-de-la-contestation/quarta-parte-vicende-giudiziarie-e-lavoro-dello-storico