Vous êtes ici : Accueil / Civilisation / XXe - XXIe / Les années de la contestation / Perché è difficile raccontare gli anni '70 in Italia

Perché è difficile raccontare gli anni '70 in Italia

Par Luca Pes : Professore di Storia dell'Italia contemporanea - Università internazionale di Venezia
Publié par Damien Prévost le 10/08/2010
Luca Pes ci spiega nel suo intervento le difficoltà della trasmissione della memoria di quegli anni. L'analisi è ampia e dimostra che non c'è un'unica risposta a questo problema. Infatti, le ragioni sono varie: dal ruolo della classe politica, alla giutificazione della violenza come dai cosiddetti "silenzi" alla colpa che grava sui "figli" (in senso largo).
memorie figli bandeau.jpg


Par Luca Pes, Professore di Storia dell'Italia contemporanea, Università internazionale di Venezia, Isola di San Servolo .

 Luca Pes ci spiega nel suo intervento le difficoltà della trasmissione della memoria di quegli anni. L'analisi è ampia e dimostra che non c'è un'unica risposta  a questo problema. Infatti, le ragioni sono varie: dal ruolo della classe politica, alla giutificazione della violenza come dai cosiddetti "silenzi" alla colpa che grava sui "figli" (in senso largo).
Pour information, une page présentant des ressources complémentaires à cette journée d'étude est disponible sur ce site.
Télécharger la vidéo 
 

 

 

 

 

Il relatore

Luca Pes
Pour citer cette ressource :

Luca Pes, "Perché è difficile raccontare gli anni '70 in Italia", La Clé des Langues [en ligne], Lyon, ENS de LYON/DGESCO (ISSN 2107-7029), août 2010. Consulté le 24/10/2018. URL: http://cle.ens-lyon.fr/italien/civilisation/xxe-xxie/les-annees-de-la-contestation/perche-e-difficile-raccontare-gli-anni-70-in-italia