Vous êtes ici : Accueil / Revue de presse / 9 novembre 2015 - Bologna : Matteo Salvini e Silvio Berlusconi in Piazza Maggiore

9 novembre 2015 - Bologna : Matteo Salvini e Silvio Berlusconi in Piazza Maggiore

Publié par Alison Carton-Kozak le 21/05/2014
Créé le 09/11/2015, kjsp:283606, Page libre


A Bologna il raduno del centrodestra, Berlusconi: "Con Matteo, Giorgia e Silvio vinceremo"

(Alberto Custodero, La Repubblica)

Silvio Berlusconi dal palco di piazza Maggiore si autocandida come leader del centrodestra, gelando la piazza. "Stando insieme con Matteo, Giorgia e Silvio vinceremo - dice - Insieme supereremo il 40 per cento, conquistando il premio di maggioranza". Ma a questo proposito deve fare i conti con l'ala moderata di Fi, tentata dalla scissione contro le "derive estremiste" che si profilano all'orizzonte. Berlusconi evoca prima il "Duce", riferendosi a Matteo Renzi ("Se le riforme passeranno - ha detto - il Pd avrà un solo duce"). Subito dopo, evoca Hitler, riferendosi questa volta a Beppe Grillo. "Se non saremo uniti, alle prossime elezioni ci sarà il ballottaggio tra Pd e M5s".

Continua a leggere

Berlusconi da Bologna: «Supereremo il 40%. Renzi è sceso di dieci punti. Io, Salvini e Meloni saliamo»
(Il Corriere della Sera)
«Sono felice oggi di essere qui con gli amici degli ultimi 30 anni e i nuovi compagni del centro destra». Silvio Berlusconi , dal palco di piazza Maggiore a Bologna (per la manifestazione «Liberiamoci» organizzata dalla Lega Nord), ringrazia prima di tutto Umberto Bossi e gli altri «compagni» del centro destra e «incorona» i nuovi leader in vista di un’alleanza che, dice Berlusconi, «porterà il centro destra sopra il 40%». Berlusconi cita e ringrazia prima di tutti Matteo Salvini, «quello che consente a noi del centro destra di guardare al futuro con ottimismo», sottolinea il leader di Fi che aggiunge: «Combattendo insieme vinceremo le elezioni perché con Matteo, Giorgia (Meloni, ndr) e Silvio non ce ne sarà più per nessuno». Poi Berlusconi ripercorre le vicende politiche degli ultimi anni («Torno davanti alla nostra gente in una piazza così affollata dopo 3 anni in cui mi hanno impedito di comunicare e consegnato ai servizi sociali») e soprattutto attacca il premier Renzi: «Un signore mai eletto governa il Paese solo con il voto di un cittadino su sei ma cambia in suo favore la legge elettorale e ha l’ardire di cambiare la Costituzione», dice il leader di Forza Italia. Non manca anche un duro attacco contro Beppe Grillo che Berlusconi paragona a Hitler: «Nei suoi discorsi passaggi che ricordano quelli dei Hitler». Poi passa ad elencare i punti del programma per un centrodestra: «Meno tasse, meno Stato, meno Europa, più aiuto a chi ha bisogno, più garanzie e più sicurezza per ognuno di noi».
Continua a leggere


Berlusconi a Bologna: «Io, Salvini e Meloni vinceremo le elezioni con il 40%»
(Il Messaggero)

«Salvini ha portato la Lega dal 4% al più del 14%, congratulazioni vivissime, ci consente di guardare al futuro con ottimismo, consapevoli che combattendo insieme, con questa ritrovata unità, vinceremo le prossime elezioni. Con Matteo, con Giorgia e con Silvio non ce ne sarà più per nessuno». Lo ha detto Silvio Berlusconi dal palco di piazza Maggiore a Bologna alla manifestazione della Lega "Liberiamoci".
Continua a leggere
 

Berlusconi, il ritorno diventa il passaggio di testimone: “Qui per responsabilità”. Ma Salvini: “Basta nostalgie per ’94”
(Diego Pretini, Il Fatto Quotidiano)

Dopo 25 minuti mancava che salisse sul palco un cordone sanitario. Ancora un po’ e Salvini lo avrebbe preso sottobraccio per evitare che i 25mila in piazza dessero di matto una volta per tutte. I leghisti urlavano Matteo-Matteo già da tempo: non contestazione, ma noia, che è peggio. Non fischi, ma sbuffi. Fino a quel momento avevano ascoltato la solita tiritera, stufi e distaccati, facendosi entrare le cose da un orecchio per farle uscire dall’altro. Ma lui, l’ex leader, non mollava. 
Continua a leggere


Pour citer cette ressource :

"9 novembre 2015 - Bologna : Matteo Salvini e Silvio Berlusconi in Piazza Maggiore", La Clé des Langues [en ligne], Lyon, ENS de LYON/DGESCO (ISSN 2107-7029), mai 2014. Consulté le 19/10/2021. URL: http://cle.ens-lyon.fr/italien/revue-de-presse/9-novembre-2015-bologna-matteo-salvini-e-silvio-berlusconi-in-piazza-maggiore