Accès par volet
Navigation

Aller au contenu. | Aller à la navigation

    Suivez-nous sur
  • icone-facebook
  • icone-twitter

Outils personnels

Vous êtes ici : Accueil / Revue de presse / 6 dicembre 2021 - Via al Super Green Pass

6 dicembre 2021 - Via al Super Green Pass

Publié par Alison Carton-Kozak le 06/12/2021

Oggi debutta il super green pass: le faq su ristoranti, lavoro, over 12, spostamenti

Chi ha ottenuto il documento «rafforzato» può fare tutto. Il nodo degli studenti non vaccinati: l’ipotesi del test gratuito

(Monica Guerzoni, Fiorenza Sarzanini, Il Corriere della Sera, 06/12/21)

Debutta oggi il decreto del super green pass, che sarà in vigore fino al 15 gennaio e punta a rendere più sicure — senza lockdown — le vacanze del secondo Natale con il Covid. La filosofia del presidente del Consiglio Mario Draghi è mantenere aperte tutte le attività anche se i dati dovessero peggiorare, ma impedire ai non vaccinati di frequentare i luoghi dove il rischio è maggiore. Non tutti i nodi però sono sciolti. Il più intricato riguarda i ragazzi sopra i 12 anni che per salire su autobus e metropolitane, magari per andare a scuola, devono avere almeno un tampone negativo. Palazzo Chigi ha messo nero su bianco le faq con le risposte ai dubbi degli italiani e la soluzione del rebus ancora non c’è: nella tabella delle attività consentite la prima voce è il trasporto pubblico e per chi non ha il green pass ci sono tre «no», in zona bianca, gialla e arancione, senza distinzione di età. Si parla di una possibile deroga per i ragazzi fino all’inizio delle vacanze e di tamponi gratis, ma nulla è deciso. E dal 15 dicembre scatta il vaccino obbligatorio per il personale della scuola, le forze dell’ordine, i militari e i lavoratori esterni delle Rsa.

Continua a leggere

 

Super Green Pass: ecco dove serve, dove basta il "base" e dove non è richiesto

Il via da oggi al 15 gennaio. La guida con tutte le regole decise dal governo per tenere a freno i contagi da Covid-19 e aumentare le vaccinazioni. Rilasciata la nuova App di verifica

(La Repubblica, 06/12/21)

enza Green Pass, con Green Pass base o con Green Pass rafforzato. Da oggi e fino al 15 gennaio moltissime attività quotidiane o comuni saranno differenziate per vaccinati contro il Covid-19, guariti, tamponati con esito negativo, riluttanti a sottoporsi alla somministrazione o al test. A questo si aggiunge la mappa dell'Italia a colori che a sua volta aggiunge limitazioni con l'intensificarsi delle gradazioni.

È bene precisare una cosa: le attività consentite con Green Pass base sono accessibili a tutti quelli che hanno il Green Pass rinforzato. Ovvero: una persona vaccinata non ha bisogno di fare anche un tampone per svolgere un'attività consentita a chi ha il solo Certificato di base perché il Super Pass copre anche quella. Non è vero il contrario: chi non è vaccinato ma solo tamponato non potrà accedere alle attività riservate ai Sì Vax.

Continua a leggere

 

Via al super green pass: dove, come e quando serve il certificato rafforzato

Doppio binario. Da oggi al 15 gennaio cinema, teatri, stadi e ristoranti al chiuso solo per vaccinati e guariti dal Covid. Al lavoro resta valido il Green pass base

(Marisa Marraffino, Il Sole 24 Ore, 06/12/21)

Scende in campo il super green pass, ovvero il certificato rafforzato che spetta solo ai vaccinati e ai guariti dal Covid. Da oggi scattano i controlli per cinema, teatri, stadi, ristoranti al chiuso: tutti luoghi blindati, anche in zona bianca fino al 15 gennaio, per chi non è in possesso della nuova super carta verde.

A fare i controlli nei ristoranti e negli esercizi pubblici sarà la polizia locale, coordinata soprattutto dalla guardia di finanza, mentre saranno affidati prevalentemente ai carabinieri e alla polizia gli accertamenti sui mezzi pubblici, che verranno rafforzati nel fine settimana, come precisato dalla circolare del ministero dell’Interno dello scorso 2 dicembre. Il nuovo certificato è necessario in zona gialla e arancione a partire dal 29 novembre e per un periodo transitorio anche in zona bianca dal 6 dicembre al 15 gennaio.

Continua a leggere