Vous êtes ici : Accueil / Revue de presse / 31 maggio - Dati ISTAT: il tasso di disoccupazione sale all'11,7%

31 maggio - Dati ISTAT: il tasso di disoccupazione sale all'11,7%

Publié par Alison Carton-Kozak le 21/05/2014
Créé le 31/05/2016, kjsp:311437, Page libre


Più occupati e meno inattivi, il mercato del lavoro è in ripresa
Ad aprile il tasso di disoccupazione sale all'11,7%, ma perché è in aumento la forza lavoro: in un anno 93mila disoccupati in meno e 215 mila nuovi posti di lavoro

(G. Balestreri, La Repubblica
MILANO - Il paradosso è servito: l'aumento del tasso di dissocupazione all'11,7% di aprile (a marzo era all'11,4% poi rivisto all'11,5%) è una buona notizia. Strano, ma vero perché il mese scorso i disoccupati sono effettivamente aumentati, ma solo perché sono calati gli inattivi, coloro che non lavorano e neppure cercano un'occupazione: il tasso di disoccupazione rilevato dall'Istat, infatti, è dato dal rapporto fra i disoccupati e il totale della forza lavoro occupati+disoccupati. A far lievitare il tasso è stato quindi l'ampliamento della forza lavoro, ma risalta il fatto che il 50% di chi ha cercato un impiego lo ha effettivamente trovato: ad aprile, infatti, i nuovi occupati sono stati 51 mila, i disoccupati 50 mila, mentre gli inattivi sono 113mila in meno.

Continua a leggere


Istat: ad aprile la disoccupazione risale all’11,7%, 50 mila in più

L’aumento dei senza lavoro è attribuito alle donne (+4,2%). Migliorano i dati sull’occupazione che arriva ai livelli massimi dal 2011 (56,9%)

(Il Corriere della Sera)

La disoccupazione inverte la tendenza e risale all’11,7%. Dopo il calo di marzo (-1,7%), la stima dei disoccupati ad aprile sale dell’1,7% (+50 mila), tornando al livello di febbraio. L’aumento è attribuibile alle donne (+4,2%), mentre si registra un lieve calo per gli uomini (-0,4%). Il tasso di disoccupazione sale così all’11,7%, con un aumento di 0,1 punti percentuali su marzo, comunica Il’stat.


Continua a leggere

Istat, ad aprile il tasso di disoccupazione risale all’11,7%
Ma aumentano anche un pochino gli occupati e la partecipazione al mercato del lavoro
(R. Giovannini, La Stampa
Torna a salire il tasso di disoccupazione ad aprile, ma in contemporanea si registra una crescita dell’occupazione. Lo rileva l’Istat, sottolineando che il dato si spiega con l’aumento della partecipazione al mercato del lavoro. Il tasso di disoccupazione nel mese sale però all’11,7% (era all’11,5% a marzo, secondo il dato rivisto). Rispetto all’aprile del 2015 il tasso di disoccupazione diminuisce di 0,4 punti percentuali. I disoccupati sono 2.986.000, in crescita di 50.000 unità su marzo e in calo di 93.000 unità su aprile 2015.

Continua a leggere

Istat: disoccupazione risale all’11,7% ad aprile, ma crescono gli occupati (+51mila)

(A. Gagliardi, Il Sole 24 ore)
Torna a salire il tasso d disoccupazione ad aprile ma in contemporanea si registra una crescita dell'occupazione. Lo rileva l'Istat sottolineando che il dato si spiega con l'aumento della partecipazione al mercato del lavoro. Il tasso di disoccupazione nel mese sale all'11,7% (era all'11,5% a marzo secondo il dato rivisto). Rispetto a aprile 2015 il tasso di disoccupazione diminuisce di 0,4 punti percentuali. I disoccupati sono 2.986.000 in crescita di 50.000 unità su marzo e in calo di 93.000 unità su aprile 2015. Ad aprile cresce anche la disoccupazione giovanile, che risale al 36,9%.

Continua a leggere

Pour citer cette ressource :

"31 maggio - Dati ISTAT: il tasso di disoccupazione sale all'11,7%", La Clé des Langues [en ligne], Lyon, ENS de LYON/DGESCO (ISSN 2107-7029), mai 2014. Consulté le 26/02/2021. URL: http://cle.ens-lyon.fr/italien/revue-de-presse/31-maggio-dati-istat-il-tasso-di-disoccupazione-sale-all-11-7-