Accès par volet
Navigation

Aller au contenu. | Aller à la navigation

    Suivez-nous sur
  • icone-facebook
  • icone-twitter

Outils personnels

Vous êtes ici : Accueil / Revue de presse / 30 novembre 2020 - Cashback di Natale e lotteria degli scontrini

30 novembre 2020 - Cashback di Natale e lotteria degli scontrini

Publié par Alison Carton-Kozak le 30/11/2020

Lotteria degli scontrini, dal 1°dicembre via alla richiesta del codice. In arrivo anche il cashback di Natale

Da domani sul portale dedicato sarà possibile richiedere l'identificativo per accedere alla lotteria, in partenza da gennaio. In rampa di lancio anche il sistema di rimborsi per chi paga con carta di credito

(La Repubblica, 30/11/20)

MILANO - Dopo anni di rinvii, la lotteria degli scontrini muove i primi passi. In attesa della partenza ufficiale, prevista da gennaio, da domani sarà possibile richiedere sul sito dedicato il il codice lotteria, un codice alfanumerico e codice a barre abbinato al codice fiscale che  se esibito all’esercente al momento dell’acquisto potrà permettere di partecipare alle estrazioni.

Lotteria degli scontrini, come funziona

Per partecipare alla lotteria basterà esibire al negoziante per qualisasi acquisto superiore a un euro il proprio codice lotteria. Ogni scontrino genererà  un numero di“biglietti virtuali” della lotteria pari a un biglietto per ogni euro di spesa, con un arrotondamento se la cifra decimale supera i 49 centesimi (per esempio, con 1,50 euro si ottengono due biglietti), fino a un massimo di 1000 biglietti per acquisto. L'esercente, attraverso il proprio registratore telematico, comunicherà i dati dello scontrino e del codice lotteria all'Agenzia delle Entrate. Sul portale dedicato sarà possibile vedere i propri biglietti e controllare le estrazioni, che nelle intenzioni dle governo dovrebbero svolgersi il secondo giovedì di ogni mese.

Continua a leggere

 

Lotteria scontrini e piano cashless, codice al debutto dal 1° dicembre

Quattro passaggi sul portale dedicato per partecipare alle estrazioni dal 2021. In vigore anche le regole sul cashback ma l’avvio degli acquisti con diritto al rimborso dovrebbe arrivare l’8 dicembre

(Marco Mobili e Giovanni Parente, Il Sole 24 ore, 29/11/20)

Lotteria degli scontrini pronta a entrare finalmente nel vivo. Da martedì 1° dicembre sul portale dedicato (www.lotteriadegliscontrini.gov.it) sarà possibile registrarsi e ottenere il codice lotteria da esibire agli esercenti per i pagamenti solo cashless, così come prevedono le modifiche contenute nel Ddl di Bilancio ora all’esame della Camera, per partecipare alle estrazioni al via dal prossimo anno.

I passaggi da compiere

Un’operazione propedeutica che dall’agenzia delle Dogane e Monopoli (Adm) hanno pensato di semplificare “condensandola” in quattro passaggi: accesso al portale e inserimento del codice fiscale; accettazione dell’informativa sulla privacy e inserimento del codice di sicurezza (capcha); visualizzazione del codice sia in formato alfanumerico che di codice a barre; salvataggio sul proprio smartphone (o anche sui device come tablet o desktop) o stampa del codice lotteria. Passaggi durante i quali, prima della generazione del codice lotteria, il sistema verificherà automaticamente la validità del codice fiscale, della maggiore età e dell’esistenza in vita del richiedente, segnalando eventuali errori.

Continua a leggere

 

Le très joli cadeau du gouvernement italien aux consommateurs

(Claire Domenech, Capital, 26/11/20)

Le gouvernement italien a trouvé un bon moyen de pousser ses citoyens à la consommation, en remboursant 10% des achats faits par carte bancaire.

À l'approche de Noël, cette annonce du gouvernement italien n'est pas passée inaperçue. Pour relancer l'économie, l'exécutif a annoncé que l'État rembourserait 10% des achats faits par carte bancaire, rapportent France Inter et BFMTV. Un principe de cashback qui sera mis en place en décembre. Pour pouvoir en bénéficier, les Italiens devront donc payer leurs achats en ligne ou en magasin par carte et non en espèces, dans la limite de 150 euros maximum. Autre condition à respecter : réaliser au moins dix transactions. En revanche, l'Etat ne sera pas regardant sur la nature des achats : que ce soit un café ou un sac à main de marque, la réduction sera appliquée.

Les Italiens qui souhaitent y souscrire doivent être majeurs et s'inscrire sur l'application de l'administration publique italienne. Leur numéro de carte bancaire et l'IBAN du compte à créditer leur seront alors demandés. Avec ce "cadeau de Noël", le gouvernement italien entend relancer l'économie en stimulant la consommation.

Continua a leggere