Accès par volet
Navigation

Aller au contenu. | Aller à la navigation

    Suivez-nous sur
  • icone-facebook
  • icone-twitter

Outils personnels

Vous êtes ici : Accueil / Revue de presse / 3 settembre 2020 - Coronavirus, Silvio Berlusconi positivo al tampone

3 settembre 2020 - Coronavirus, Silvio Berlusconi positivo al tampone

Publié par Alison Carton-Kozak le 03/09/2020

Silvio Berlusconi positivo al Covid. L’incubo iniziato a Ferragosto poi la fuga a Milano e i tamponi

I primi test per Barbara a metà del mese scorso e la paura di un mini cluster a Villa Certosa. E ora si sospetta il contagio anche per Marta Fascina, la fidanzata dell'ex premier

(La Repubblica, 03/09/20)

Gli ultimi dieci giorni sono stati un incubo. Un tampone ogni 24 ore, l'ansia costante di ritrovarsi positivo al Covid. La paura di un mini cluster a Villa Certosa. Silvio Berlusconi sapeva di essere tra i candidati a prendere il virus. Consapevole che la maledizione d'agosto della "vita Smeralda" si stava stringendo attorno alla sua residenza estiva.

Continua a leggere

 

 

Berlusconi positivo al Covid: «Continuo la battaglia». Zangrillo: «Asintomatico, è in isolamento ad Arcore»

La conferma da Forza Italia e dal suo medico personale. Gli accertamenti in seguito «a un ulteriore controllo precauzionale dopo il soggiorno in Sardegna». Tanti i messaggi di vicinanza: «Vincerà anche questa sfida». Positivi anche i figli Luigi e Barbara 

(Il Corriere della Sera, 03/09/20)

Silvio Berlusconi, 83 anni, è positivo al coronavirus. Lo rende noto Forza Italia. «In seguito a un ulteriore controllo precauzionale, «il Presidente Berlusconi è risultato positivo al SARS-COV-2 — si legge nel comunicato — . Continua a lavorare dalla sua residenza di Arcore, dove trascorrerà il periodo di isolamento previsto». Non mancherà il sostegno ai candidati, spiegano ancora le fonti, che avverrà «con interviste quotidiane sui giornali, sulle televisioni e sui social». Berlusconi, già il 25 agosto, il giorno del ricovero di Flavio Briatore, si sottopose al doppio tampone per il Covid che però risultò negativo. Quel giorno rientrò ad Arcore come da programma e riprese il lavoro per la campagna elettorale in vista delle elezioni regionali. Nel periodo precedente aveva trascorso diversi giorni in Sardegna e proprio nella sua villa aveva incontrato lo scorso 12 agosto Briatore, che venne ricoverato al San Raffaele per il Covid e  poi dimesso. Oltre a lui, anche i figli Luigi — che in autunno sposerà la storica fidanzata — e Barbara sono risultati positivi al tampone: lei, in particolare, ha avvertito sintomi che sono durati un paio di giorni.

Continua a leggere

 

 

Berlusconi positivo al Covid dopo la vacanza in Sardegna

Il leader forzista in isolamento a Villa San Martino: «Sto bene e lavoro». Contagiati anche i figli Barbara e Luigi. Inutili le premure di Marina

(La Stampa, 03/09/20)

La prima reazione, quando ieri Berlusconi ha saputo di essere positivo, è stata di convocare seduta stante giornali e tivù. Li voleva tutti ad Arcore per tranquillizzare l’Italia sulle sue condizioni: «Sto benissimo e sono qui al lavoro per sostenere la campagna elettorale di Forza Italia», avrebbe voluto annunciare sui tigì della sera. Ma i suoi più stretti consiglieri gliel’hanno vietato, anche a costo di prendersi degli improperi, perché chi ha il Covid non può certo mettersi a fare conferenze stampa. Tra l’altro adesso il Cav si trova ufficialmente in quarantena: fino a quando non risulterà negativo, dovrà restarsene chiuso a Villa San Martino, sorvegliatissimo dai medici. Al massimo potrà collegarsi via telefono con qualche manifestazione di partito. Oggi ha promesso che chiamerà un’adunanza forzista in Liguria, e magari coglierà l’occasione per scagionare il suo vecchio amico Flavio Briatore dal sospetto di essere l’«untore».

Continua a leggere