Vous êtes ici : Accueil / Revue de presse / 21 marzo - Rai: servizio sessista sulle donne dell'est

21 marzo - Rai: servizio sessista sulle donne dell'est

Publié par Alison Carton-Kozak le 21/05/2014
Créé le 21/03/2017, kjsp:337916, Page libre


RAI parliamone sabato
(Source : http://www.repubblica.it/)

'Parliamone sabato' chiude dopo le polemiche sulle donne dell'est. La Rai si scusa: "Errore folle"
Cancellato il programma di RaiUno, condotto da Paola Perego, dopo le critiche provocate dal dibattito su "i motivi per scegliere una fidanzata dell'est". Il dg Rai Campo Dall'Orto: "Contenuti che contraddicono la mission del servizio pubblico e la nostra linea editoriale"
(La Repubblica)
Sarà chiuso Parliamone sabato, il programma - all'interno di La vita in diretta - condotto al sabato pomeriggio da Paola Perego e al centro delle polemiche dopo la messa in onda, nell'ultima puntata, di un servizio dedicato alle donne dell'est con tanto di "lista" contenente le ragioni per cui gli uomini italiani dovrebbero preferirle alle donne italiane. Prima lo sdegno sui social, poi l'indignazione del mondo della politica e della cultura fino alle scuse del direttore di RaiUno, Andrea Fabiano e a quelle della presidente di viale Mazzini, Monica Maggioni.  "Gli errori si fanno, e le scuse sono doverose, ma non bastano", scrive in una nota il direttore generale della Rai, Antonio Campo Dall'Orto - occorre agire ed evolversi, la decisione di chiudere Parliamone sabato non è infatti solo la semplice e necessaria reazione ai contenuti andati in onda lo scorso sabato, contenuti che contraddicono in maniera indiscutibile sia la mission del servizio pubblico che la linea editoriale che abbiamo indicato sin dall'inizio del mandato. È anche - prosegue il dg - una decisione che accelera la revisione del daytime di RaiUno1 sulla quale peraltro stavamo già lavorando da tempo. Questo al fine di rendere i contenuti Rai sempre più coerenti ai valori che ne ispirano la missione".


Continua a leggere



«Fanno comandare i mariti»: dopo la lista sulle donne dell'Est la Rai chiude «Parliamone sabato»
Nel programma di Paola Perego il dibattito sul perché «gli uomini italiani preferiscono le straniere» . Polemica e scandalo in Rete: «Ma è uno scherzo?». Poi le scuse della Rai: «Gli errori vanno riconosciuti sempre», e la decisione di chiudere la trasmissione
(Il Corriere della Sera)
«Sono tutte mamme, ma dopo aver partorito recuperano un fisico marmoreo». «Sono sempre sexy, niente tute nè pigiamoni». E poi: «Sono disposte a far comandare il loro uomo». E così a seguire. La «lista» del perché «gli uomini preferiscono le straniere» è andata in onda, con tanto di dibattito, nella trasmissione di Paola Perego, «Parliamone sabato», rubrica di «La vita in diretta» su RaiUno. «Sono rubamariti o mogli perfette»? Si sono chiesti in trasmissione mostrando la grafica con i 6 punti. Il dibattito (partito dal «caso esemplare» della first lady Usa Melania Trump) e la «lista» (che oscilla tra sessismo e razzismo) non passano ovviamente inosservati e sui social fioccano le polemiche e le richieste di spiegazioni agli autori del programma. Da un lato incredulità, dall’altro denuncia. Poi la decisione dei vertici di viale Mazzini di chiudere la trasmissione perché, dice il direttore generale Campo Dall’Orto, «i contenuti contraddicono in maniera indiscutibile sia la mission del Servizio Pubblico che la linea editoriale che abbiamo indicato sin dall’inizio del mandato».


Continua a leggere

Lista sessista sulle donne dell’Est, vertici Rai chiudono «Parliamone sabato»

(Il Sole 24 ore)
La Rai ha deciso la chiusura di “Parliamone sabato” il programma - all’interno di “La vita in diretta” - condotto il sabato pomeriggio da Paola Perego. Lo ha annunciato una nota ufficiale di Viale Mazzini, dopo le polemiche sollevato dalla puntata in cui si è discusso delle presunte ragioni per i quali gli uomini dovrebbero scegliere una fidanzata dell'Est, con tanto di grafica esplicativa dai contenuti sessisti (tra i motivi addotti: «Sono disposte a far comandare il loro uomo», ma anche «perdonano il tradimento», «non frignano, non si appiccicano e non mettono il broncio») . «Gli errori si fanno, e le scuse sono doverose, ma non bastano», ha dichiarato il direttore Generale della Rai Antonio Campo Dall’Orto, parlando di «contenuti che contraddicono la mission di servizio pubblico».

 
Continua a leggere

Pour citer cette ressource :

"21 marzo - Rai: servizio sessista sulle donne dell'est", La Clé des Langues [en ligne], Lyon, ENS de LYON/DGESCO (ISSN 2107-7029), mai 2014. Consulté le 26/10/2020. URL: http://cle.ens-lyon.fr/italien/revue-de-presse/21-marzo-rai-servizio-sessista-sulle-donne-dell-est