Vous êtes ici : Accueil / Revue de presse / 2 maggio 2016 - Renzi a Firenze: avvio della campagna referendaria

2 maggio 2016 - Renzi a Firenze: avvio della campagna referendaria

Publié par Alison Carton-Kozak le 21/05/2014
Créé le 10/05/2016, kjsp:309183, Page libre


Riforme, Renzi lancia la campagna per il referendum: «10 mila comitati per il sì»

(
Il Sole 24 ore)

«Sarà una gigantesca campagna casa per casa, porta per porta, per vedere se gli italiani vogliono entrare nel futuro a testa alta. Ho bisogno di voi, 10 mila comitati in tutta Italia. E io girerò come un globe-trotter. Siamo a un bivio tra l'Italia che dice sì e l'Italia che dice solo no». Così il premier Matteo Renzi al Teatro Niccolini, in pieno centro a Firenze, dove ha aperto la campagna per il sì al referendum costituzionale di ottobre. Un appuntamento, quello del referendum, che si configura sempre più come spartiacque della legislatura tanto che Renzi ci ha scommesso la sua carriera politica.

 
Continua a leggere

Referendum riforme, Renzi a Firenze lancia i comitati: "La partita più grande è tornare all'Italia che dice sì"
Il presidente del Consiglio al teatro Niccolini parla anche di unioni civili: "Il 12 votiamo, a naso servirà la fiducia"

(La Repubblica)
FIRENZE - Matteo Renzi ha scelto di partire dalla sua città, Firenze, per lanciare i comitati per il sì al referendum costituzionale del prossimo autunno, il banco di prova della politica del suo governo. "È un grandissimo bivio tra l'italia che dice sì e quella che sa solo dire no", ha detto il premier, pronto ad andare a casa in caso di vittoria del no: "La rottamazione non vale solo quando si voleva noi.... Se non riesco vado a casa". Sempre in tema di riforme, Renzi ha ricordato anche il prossimo voto della Camera sulle Unioni civili: "Si voterà l'11 e il 12 maggio, a naso servirà la fiducia".


Continua a leggere

Riforme, Renzi lancia la campagna: 10 mila comitati in tutta Italia
Il presidente del Consiglio al teatro Niccolini di Firenze avvia il tour a sostegno del referendum di ottobre: «Il Parlamento si è svegliato, è uscito da un incantesimo»
(Il Corriere della Sera)
«Abbiamo fatto tutti i teatri del Paese e abbiamo scelto il Niccolini per poterci guardare negli occhi e parlarvi con il cuore in mano: sono passati più di due anni da quando abbiamo preso la responsabilità di guidare il Paese e le riforme improvvisamente hanno iniziato a realizzarsi. Abbiamo scelto questo luogo per parlare di referendum e di cifre, come i fondi messi ieri dal Cipe. Un Paese che non mette soldi nella cultura non è un Paese civile». Il premier Matteo Renzi ha scelto il teatro Niccolini di Firenze per l’avvio della campagna referendaria, anche se ad accoglierlo ha trovato gruppo di risparmiatori dell’associazione «vittime salva-banche». «Buffoni, vogliamo i rimborsi totali», hanno gridato, tra l’altro, chiedendo di incontrare il presidente del Consiglio. Renzi è entrato nel teatro da un ingresso secondario.

Continua a leggere

Pour citer cette ressource :

"2 maggio 2016 - Renzi a Firenze: avvio della campagna referendaria", La Clé des Langues [en ligne], Lyon, ENS de LYON/DGESCO (ISSN 2107-7029), mai 2014. Consulté le 22/09/2021. URL: http://cle.ens-lyon.fr/italien/revue-de-presse/2-maggio-2016-renzi-a-firenze-avvio-della-campagna-referendaria