Accès par volet
Navigation

Aller au contenu. | Aller à la navigation

    Suivez-nous sur
  • icone-facebook
  • icone-twitter

Outils personnels

Vous êtes ici : Accueil / Revue de presse / 19 aprile - Italia: troppo stress a scuola

19 aprile - Italia: troppo stress a scuola

Publié par Alison Carton-Kozak le 21/05/2014
Créé le 19/04/2017, kjsp:340887, Page libre


scuola

(Source : http://www.repubblica.it/)

La scuola italiana tra le più stressanti al mondo. Un quarto degli adolescenti Internet-dipendenteLa scuola italiana tra le più stressanti al mondo. Un quarto degli adolescenti Internet-dipendente
La percentuale di quindicenni che dichiarano di sentirsi “molto tesi quando studiano” sfiora quota 56 punti contro la media Ocse di 37. Gli alunni stranieri di prima e seconda generazione non si sentono molto accettati dai compagni italiani
(La Repubblica)
TROPPO STRESS a scuola e uso smodato di Internet per gli adolescenti italiani. Il dato emerge dallo studio sul Benessere dei quindicenni, pubblicato questa mattina dall’Ocse, che ha raccolto le risposte del questionario-studente somministrato in occasione del test Pisa (programme for international student assessment) 2015 sulle competenze in Scienze, Lettura e Matematica.
Secondo gli studiosi dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (che mette insieme i dati di 58 economie e Paesi di tutti e cinque i continenti), i nostri giovani sono, in media, meno soddisfatti della loro vita quotidiana di quanto non lo siano i loro coetanei del resto del mondo. E uno su otto lo è davvero poco, visto che su una scala che va da uno a 10 hanno espresso il loro appagamento con un punteggio inferiore o uguale a 4. Ad incidere sulla scarsa soddisfazione potrebbe essere proprio il menage scolastico.

Continua a leggere



Gli studenti italiani tra i più ansiosi del mondo: ai vertici della classifica Ocse per stress

(Il Messagero)

Sono in preda ad ansia scolastica, spesso consumatori estremi di Internet, nell'insieme moderatamente felici, ma con punte di insoddisfazione per la vita più che negli altri paesi. È il ritratto degli studenti italiani fotografato da uno studio Ocse sul benessere scolastico, da cui emerge anche che i ragazzi apprezzano le scuole con una buona disciplina e in cui percepiscono un forte coinvolgimento degli insegnanti. In base alla ricerca - che rientra nell'ambito dei test internazionali Pisa sulle competenze nelle principali materie di studio in cui l'Italia notoriamente non brilla - i quindicenni della Penisola riportano livelli di ansia scolastica più elevati della media dei Paesi Ocse. Il 56% diventa nervoso quando si prepara per un test (media 37%) e il 70%, anche se è preparato, quando deve fare un test è molto in ansia (media 56%), un livello questo tra i più elevati dell'intera Ocse (solo in Olanda e Regno Unito è maggiore).


Continua a leggere

Ansiosi, mammoni e iperconnessi. Ritratto degli studenti italiani
Lo studio sul benessere degli studenti nel mondo. Gli italiani sono tra i più preoccupati, usano troppo la rete e hanno bisogno dell’appoggio dei genitori. La scuola superiore non è inclusiva
(Il Corriere della Sera)

1.Avere quindici anni (con ansia)
Ansiosi, mammoni e iperconnessi. E’ questo in sintesi il ritratto dei quindicenni italiani che esce dal rapporto Ocse-Pisa 2015 sul benessere degli studenti e il relativo impatto sul loro rendimento scolastico. Complessivamente i ragazzi del secondo anno delle superiori sono più o meno in linea con gli standard internazionali quanto a soddisfazione per la vita ma sono molto più ansiosi dei loro coetanei di altri Paesi: in fatto di stress, se la battono con le tigri asiatiche, che però veleggiano a distanze siderali quanto a risultati scolastici. Rispetto ai placidi quindicenni del Nordeuropa - che pure vanno molto meglio di loro - i nostri ragazzi sentono molto di più il fiato sul collo di mamma e papà. Ma soprattutto risentono dei danni di essere iperconnessi con Internet, altro paradosso italiano: mentre le scuole ancora tardano ad avere una connessione veloce, a casa i nostri ragazzi trascorrono il pomeriggio attaccati al telefonino o al pc.

 
Continua a leggere

Pour citer cette ressource :

"19 aprile - Italia: troppo stress a scuola", La Clé des Langues [en ligne], Lyon, ENS de LYON/DGESCO (ISSN 2107-7029), mai 2014. Consulté le 27/10/2021. URL: http://cle.ens-lyon.fr/italien/revue-de-presse/19-aprile-italia-troppo-stress-a-scuola