Vous êtes ici : Accueil / Revue de presse / 15 maggio - WannaCry: attacco hacker in tutto il mondo

15 maggio - WannaCry: attacco hacker in tutto il mondo

Publié par Alison Carton-Kozak le 15/05/2017

Attacco hacker WannaCry, polizia postale: ''Non esclusi nuovi problemi''. Ecco come difendersiAttacco hacker WannaCry, polizia postale: ''Non esclusi nuovi problemi''. Ecco come difendersi
Resta alta l'allerta per le conseguenze del ransomware che colpito in 150 Paesi. ''In Italia nessun danno registrato'', ma le forze dell'ordine consigliano procedure informatiche precise per evitare la diffusione
(La Repubblica, 14/05/17)
ROMA - WannaCry continua a fare paura. A 48 ore dall'attacco informatico che ha già infettato 200mila computer tra aziende e grandi corporation in 150 Paesi, la minaccia si allunga su lunedì mattina, quando migliaia di altre macchine verranno riavviate dopo il weekend dentro aziende e uffici pubblici. Anche in Italia, dove per il momento non sono state segnalate criticità, se non un paio di università raggiunte dal ransomware, tra cui la Bicocca di Milano, l'allerta resta alta. 

Continua a leggere



Attacco hacker in tutto il mondo Perché non aggiorniamo i computer. La polizia postale: «Ora fate così»
Sistemi operativi vecchi e antivirus ignorati. Le regole di cyber sicurezza che sottovalutiamo

(Il Corriere della Sera, G. Fasano, 14/05/17)
Nella maggior parte dei casi potremmo vincere la guerra, quantomeno avvistare il nemico in lontananza. Invece no, ci scopriamo quasi sempre vulnerabili e sotto attacco quand’è ormai troppo tardi. Perché? Cioè: perché la multinazionale come il medico condotto, il grande ospedale come l’amministrazione pubblica, gli enti governativi o le piccole imprese, ignorano le regole base della cyber sicurezza? Eppure spesso basterebbe scaricare un banale software per proteggersi dagli attacchi informatici. Niente. A volte si rimanda, altre si sottovaluta il rischio, altre ancora si configura il sistema operativo impedendogli gli aggiornamenti automatici o stabilendo che li possa eseguire solto periodicamente quindi lasciando ampie finestre (temporali) aperte alle intrusioni. E poi va detto che ci mettono del loro anche i server, a volte troppo vecchi e non adeguati per poter ospitare sofisticate versioni aggiornate di antivirus.


Continua a leggere

Hacker, contaminati 200mila computer: il virus potrebbe risvegliarsi oggi
Il decalogo della polizia: ecco come riavviare i pc questa mattina

(La Stampa, C. Frediani, 15/05/17)
Dopo il tranquillo weekend di paura informatica causato da Wannacry, il più letale virus del riscatto, stamattina con la riapertura di molti uffici si teme un lunedì più nero del solito. Anche perché il software malevolo avrebbe colpito oltre 200mila vittime in 150 Paesi (dati Europol). Va detto che, secondo un comunicato della Polizia postale, in Italia non ci sarebbero al momento evidenze di danni gravi ai sistemi informatici. «Fino a venerdì sera non avevamo ricevuto particolari segnalazioni», conferma anche Corrado Giustozzi, del Cert-Pa, l’unità di risposta alle emergenze informatiche della pubblica amministrazione. Ma il livello di allerta resta alto. Anche perché, secondo alcune raccomandazioni del Cert-Eu (l’unità europea deputata allo stesso tema) diramate ai vari Stati, l’usuale meccanismo di attacco generalmente adottato da questi software nel caso di Wannacry è stato dopato. Come? Con un metodo in grado di infettare altri computer collegati (attraverso una vulnerabilità di Smb, un protocollo di rete implementato in Microsoft Windows). E quindi, sostiene l’organismo europeo, tutti quei computer che non hanno aggiornato il software e che espongono il protocollo Smb su Internet potrebbero essere infettati direttamente. Senza il bisogno, per intenderci, di una mail con allegati. E una volta infettato un computer, come sappiamo, l’infezione si propaga facilmente alla rete interna di una organizzazione.

 
Continua a leggere

Pour citer cette ressource :

"15 maggio - WannaCry: attacco hacker in tutto il mondo", La Clé des Langues [en ligne], Lyon, ENS de LYON/DGESCO (ISSN 2107-7029), mai 2017. Consulté le 30/09/2020. URL: http://cle.ens-lyon.fr/italien/revue-de-presse/15-maggio-wannacry-attacco-hacker-in-tutto-il-mondo