Vous êtes ici : Accueil / Revue de presse / 13 marzo - Biotestamento e legge sul fine vita

13 marzo - Biotestamento e legge sul fine vita

Publié par Alison Carton-Kozak le 21/05/2014
Créé le 14/03/2017, kjsp:337028, Page libre


biotestamento
(Source : https://www.webmagazine24.it/news/biotestamento-alla-camera-vuota/)

Biotestamento, conclusa la discussione generale alla Camera. Ora è rischio rinvio

Diciassette interventi in 4 ore. Presentate due questioni pregiudiziali e 4 richieste di sospensiva. Il nodo dei poteri del medico: nel caso di nuove terapie potrà non rispettare la volontà del malato terminale solo in accordo col fiduciario nominato dal paziente
(La Repubblica)
ROMA - A quasi otto anni dalla morte di Eluana Englaro, approda oggi alla Camera la proposta di legge sul testamento biologico. "Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento", è il titolo del testo presentato dalla deputata Pd Donata Lenzi (prima firmataria) e che si propone di regolamentare la questione del fine vita.
Dopo 4 ore di discussione generale, il presidente di turno, Roberto Giachetti ha dichiarato che sono state depositate 2 questioni pregiudiziali, presentate dal Ap e dalla Lega Nord, e 4 richieste di sospensiva: 2 depositate dalla Lega, una da Fdi e una da democrazia solidale-centro democratico.

Continua a leggere



Biotestamento, ecco cosa prevede la legge sul fine vita in Italia

(Il Messaggero)
ll provvedimento  affronta i temi del consenso informato, disciplinandone modalità di espressione e di revoca, legittimazione ad esprimerlo e a riceverlo, ambito e condizioni, e delle disposizioni anticipate di trattamento,  con le quali il dichiarante  enuncia, in linea di massima, i propri orientamenti sul "fine vita" nell'ipotesi in cui sopravvenga una perdita irreversibile della capacità di intendere e di volere.

Il provvedimento si compone di 6 articoli.
L'articolo 1 detta detta le linee generali di disciplina del  consenso informato, prevedendo che nessun trattamento sanitario possa essere iniziato o proseguito se privo del consenso libero e informato della persona interessata, tranne che nei casi espressamente previsti dalla legge. Viene richiamato il rispetto dei principi di cui agli articoli 2, 13 e 32 della Costituzione e di cui agli articoli 1 (Dignità umana), 2 (Diritto alla vita) e 3 (Diritto all'integrità della persona) della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea. Viene promossa e valorizzata la relazione di cura e di fiducia tra paziente e medico, che trova il suo presupposto e atto fondante nel consenso informato nel quale si incontrano l'autonomia decisionale del paziente e la competenza l'autonomia professionale e la responsabilità del medico. Nella relazione di cura vengono coinvolti se il paziente lo desidera, anche i suoi familiari, o la parte dell'unione civile, o il convivente oppure una persona di sua fiducia.


Continua a leggere

Biotestamento, l’aula della Camera deserta spia di una politica assente
Nonostante le bacheche gonfie di retorica dopo il caso di Dj Fabo, l’avvio della discussione alla Camera sulla legge sul biotestamento è stata seguita da pochissimi deputati. Nessuna legge riesce a spezzare il ritmo del calendario «non ufficiale» dei lavori della camera, che va da martedì al giovedì
(Il Corriere della Sera, Tommaso Labate)
In fin dei conti, è un po’ come tenere fede alla scelta di rimanere zitti di fronte all’assordante appello che Dj Fabo aveva rivolto al presidente della Repubblica, chiedendo alla politica di non lasciarlo solo nella sua guerra contro una vita che non voleva più vivere. Anche oggi, mentre alla Camera si discute del disegno di legge sul testamento biologico, che avrebbe impedito un accanimento terapeutico lungo ed estenuante come quello a cui fu sottoposta per anni e anni Eluana Englaro, la stragrande maggioranza dei deputati decide di essere assente.

 
Continua a leggere

Pour citer cette ressource :

"13 marzo - Biotestamento e legge sul fine vita", La Clé des Langues [en ligne], Lyon, ENS de LYON/DGESCO (ISSN 2107-7029), mai 2014. Consulté le 26/10/2020. URL: http://cle.ens-lyon.fr/italien/revue-de-presse/13-marzo-biotestamento-e-legge-sul-fine-vita